mercoledì 25 marzo 2020

Inizia il Cammino...

Papa Francesco raccolto in preghiera nella Santa Casa di Loreto in occasione della vista del 25 Marzo 2019
25 Marzo 2019 - Papa Francesco nella Santa Casa


Inizia oggi, nel giorno della Festa dell’Annunciazione del Signore, la storia di questo blog dedicato alla famiglia. 

Inizia da qui, da Loreto, dalla collina marchigiana che ospita le mura che a Nazareth furono testimoni di quell'evento straordinario che cambiò la storia dell’umanità: il SI di una fanciulla di 15 anni che affida la sua vita al progetto di salvezza di Dio. Un progetto che ha dell’incredibile, l’incarnazione del Figlio di Dio in seno ad una famiglia, a Nazareth. Gesù è nato in una famiglia. Lui che poteva venire in modo spettacolare, come un re o un imperatore, decide di nascere in una famiglia umana in un villaggio sperduto della periferia dell’Impero Romano. Non a Roma, non nella capitale, ma in periferia, e leggendo il Vangelo ci viene il dubbio che forse non fosse nemmeno una periferia delle migliori: «Da Nazareth può mai venire qualcosa di buono?» (Gv. 1,46).
Gesù è rimasto in quella periferia per trent'anni e l’evangelista Luca ci racconta che “stava loro sottomesso”, e quel loro è riferito a Maria e Giuseppe. Gesù, il Figlio di Dio ha vissuto per trent'anni “normalmente”, in una pia ed operosa famiglia israelita dove si lavorava, dove la mamma cucinava, faceva tutte le faccende di casa, e il papà, falegname, lavorava, e insegnava al figlio, a Gesù, a lavorare.
Trent'anni in cui l’unica cosa che ha avuto importanza per Dio, per il suo progetto di salvezza era la famiglia!

Non a caso Papa Francesco ha definito la famiglia “Il sogno di Dio”.

E quanto è bello, ma anche difficile vivere un sogno…

Il 25 Marzo 2019 Papa Francesco vista il Santuario di Loreto in occasione della festa dell'Annunciazione e parla di giovani, famiglia e ammalati
Papa Francesco e i ragazzi

Durante la sua visita a Loreto, esattamente un anno fa, Papa Francesco disse che: “Nella delicata situazione del mondo odierno, la famiglia fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna assume un’importanza e una missione essenziali. È necessario riscoprire il disegno tracciato da Dio per la famiglia, per ribadirne la grandezza e l’insostituibilità a servizio della vita e della società.
Nella casa di Nazareth, Maria ha vissuto la molteplicità delle relazioni familiari come figlia, fidanzata, sposa e madre. Per questo ogni famiglia, nelle sue diverse componenti, trova qui - a Loreto – accoglienza e ispirazione a vivere la propria identità...”

Ecco, questa è la missione che abbiamo scelto per questo spazio nel web: riscoprire il disegno tracciato da Dio per la famiglia, per ribadirne la grandezza e l’insostituibilità a servizio della vita e della società, affiancando testimonianze di vita a riflessioni sui vari temi che attraversano la vita di una famiglia, dal fidanzamento, al matrimonio, alla vita e sessualità di coppia, alle crisi, al rapporto con i figli e con le famiglie d’origine, insomma, in poche parole all'universo famiglia.